F.lli Leteri Brazilian Jiu Jitsu Verona al T1 BJJ Cup 2014

Fratelli Leteri – Brazilian Jiu Jitsu Verona al T1 BJJ Cup insieme ai bambini diabetici

Marzialità e umanità scendono in campo

Fratelli Leteri supporta la gara T1-BJJ Cup, il nostro Sensei Marcel Leteri parteciperà come atleta tra le cinture nere, arbitro e allenatore. Presenti anche i nostri agonisti:
Alberto Buccola, Ghena Popa, Sebastiano Degan, Sergio Franco, Simone Rancan.

La manifestazione:

Descrizione: Prima gara di calendario della UIJJ, federazione riconosciuta dalla IBJJF. Gara di Brazilian Jiu Jitsu con torneo ad eliminazione diretta. Gli atleti sono suddivisi in categorie di peso, di cintura e di età. Il campo di gara sarà costituito da 4 tatami ognuno da otto metri per otto, più area di sicurezza. Arbitri riconosciuti dalla federazione internazionale.

Finalità: Raccogliere fondi da devolvere all’associazione SOStegno 70 per l’organizzazione di corsi sul counting dei carboidrati, l’utilizzo dell’insulina, sostegno psicologico per i genitori dei bambini diabetici e i bambini stessi.

Ente Organizzatore: A.S.D. IMPACT ZONE ( Via Galileo Galilei, 2 25018 Montichiari BS C.F.: 94008750179 )

Data: 04 ottobre 2014
Luogo dell’evento:
Palazzetto dello sport ‘PalaGeorge’ Montichiari BS – 3000 posti a sedere
Via Giovanni Falcone, 24,
25018 MONTICHIARI – BS

Scaletta:
Ore 09.00: Apertura PalaGeorge
Ore 09.30: Apertura della competizione con presentazione delle Autorità presenti e mission dello stessa. L’associazione Onlus SOStegno 70 spiegherà l’attività da loro svolta. E’ prevista la partecipazione di atleti diabetici che raccontano la loro esperienza. Ringraziamento sponsor e patrocini. Al termine della presentazione si darà il via alla gara.

Ci riserviamo di pubblicare il cronogramma della competizione un paio di giorni prima della stessa.

Altre informazioni:
Le premiazioni verranno effettuate alla fine di ogni categoria, tranne il Memorial che sarà consegnato a fine evento.

Gli orari potranno subire variazioni e/o ritardi dettate da eventuali esigenze organizzative.

Nella categoria Master è compresa anche la categoria Senior 1 e 2.
All’interno della competizione, oltre alle premiazioni previste per le varie categorie, il Team che si aggiudicherà il maggior numero di medaglie vincerà il Premio Memorial ‘Luca Falsiroli’.

Categorie di peso: vedi tabella pesi

Regolamento: Verrà applicato il regolamento internazionale della Federazione IFBJJ

Autorità previste: Assessore dello sport di Montichiari Gianantonio Rosa; Sindaco di Montichiari Elena Zanola; Rappresentanti di SOStegno 70; alcuni sportivi diabetici, atleti e maestri di fama internazionale.

Forme pubblicitarie: Forme pubblicitarie: Locandine, manifesti, Budo International Italia (rivista leader del settore sport da combattimento a tiratura nazionale), Bresciaoggi, Paesemio. Da definire la presenza di un’emittente televisiva.’ con
Forme pubblicitarie: Locandine, manifesti,Quotidiani locali e Nazionali, Giornali Locali e Nazionali. Da definire la presenza di un’emittente televisiva.

Brazilian Jiu Jitsu Verona, Fratelli Leteri presente al T1-BJJ Cup 2014

Fonte: 
http://www.bjjforlife.net

Jiu Jitsu applicato all’MMA – Brazilian Jiu Jitsu Verona

Kombat League – Cage Fight 13
L’esordio vincente dopo una intensa collaborazione di quasi due mesi tra il Maestro Marcel Leteri e l’atleta Franco de Martiis.

F.lli Leteri Brazilian Jiu Jitsu Verona al Cage Fight 13.

– Cage Fight 13 – Franco de Martiis e Marcel Leteri (Foto Massimiliano Zucchi)

Micheal Jordan una volta ha detto: Posso accettare di fallire, chiunque fallisce in qualcosa. Ma io non posso accettare di non tentare.

Forse Franco de Martiis non ha mai sentito questa frase del più grande campione di basket di tutti i tempi, ma la grinta e la motivazione che l’hanno spinto a entrare nella gabbia per disputare il titolo mondiale della Kombat League deve essere stata molto simile a quella che ha reso grande l’atleta dei Bulls.

Parliamoci chiaro, viviamo in un epoca in cui la mercificazione di qualsiasi sport rende anche le discipline più dure dei puri esercizi di stile, ogni giorno ci vengono proposti corsi di fit boxe, fight 4 fitness, tae bo e qualsiasi altra aberrazione vi venga in mente, il Jiu Jitsu, la lotta e l’MMA ancora rimangono discipline vere in cui non si può simulare una leva, improvvisare uno strangolamento o mimare un ko.

Franco a 43 anni ha abbandonato la sua zona di conforto fatta di dischi di ghisa e bilancieri per rimettersi in gioco e strabiliare tutti con il suo spirito guerriero e ancora di più ha dimostrato una grande maturità riconoscendo i suoi punti deboli e decidendo di approfondire lo studio della lotta a terra con il Jiu Jitsu Brasiliano targato Fratelli Leteri – Brazilian Jiu Jitsu Verona.

E’ nata da questa presa di coscienza la bellissima sinergia tra il maestro Marcel Leteri, riferimento italiano per la Lotta Grappling e il Brazilian Jiu Jitsu, e Franco che, in compagnia del suo amico e sparring Ricardo Jantus, ha intrapreso un intenso percorso dello studio del BJJ applicato all’MMA.

Franco non si è mai tirato indietro durante le dure lezioni di Marcel fatte da un intenso interval training di round di lotta partendo sempre dalle posizioni peggiori in cui un atleta di MMA possa trovarsi: monta e side control.

Questo lavoro di sacrificio si è rivelato fondamentale per la vittoria del nostro campione che, più volte, durante l’incontro, si è trovato in posizione di svantaggio e momentaneamente sovrastato dalla stazza dell’avversario ma è sempre riuscito ad invertire la posizione trovando i varchi per contrattaccare l’austriaco con il suo poderoso ground&pound.

Il primo round si è concluso con la netta vittoria di Franco che, una volta sfuggito da un pericoloso, arm lock ha dominato l’incontro a terra dimostrando l’efficacia della strategia pianificata con Marcel e imponendo una costante pressione sul suo avversario che sommerso di colpi è riuscito a stento a difendersi.

Il secondo round è stato quello che ha sancito la vittoria di Franco di fronte al pubblico accorsi al Lido di Torri per vedere il loro beniamino.

Purtroppo il coronamento del sogno del nostro atleta non è arrivato come lui sognava, ovvero attraverso un ko o una sottomissione, ma da un giustissimo intervento arbitrale che ha sancito la fine dell’incontro e la squalifica dell’atleta austriaco.

Franco, in un momento di difficoltà, per altro gestita con grande freddezza, è stato vittima di una ginocchiata al mento mentre si trovava con mani e ginocchia a terra, l’arbitro pur conscio dell’errore dettato dalla furia agonistica più che dalla cattiveria non ha potuto far altro che interrompere l’incontro e consacrare Franco con la meritatissima cintura di campione.

La storia di Franco è stato un grande esempio per tutti, la dimostrazione che la volontà rompe qualsiasi barriera e per noi, allievi di Marcel ed amanti del BJJ, la riprova, seppur scontata, che la lotta a terra è ancora la chiave di svolta per le discipline di combattimento perché, come diceva Carlos Machado:
“Dopo il clinch, non importa ciò che accade, in un modo o nell’altro, noi andiamo a finire per terra, e lì noi saremo nel mio mondo. La terra è il mio oceano, io sono lo squalo, e la maggior parte delle persone non sa nemmeno nuotare”.

Paolo Limauro.

Lezione prova di Brazilian Jiu Jitsu a Bussolengo

Il prossimo sabato, 20, a partire dalle 11.00 la palestra Fight and Fit Club di Bussolengo offrirà lezioni prove gratuite di Brazilian Jiu Jitsu.

I corsi di Brazilian Jiu Jitsu / Grappling sono tenuti da un Maestro Cintura Nera, ovvero il Campione Europeo Marcel Leteri Sasso de Oliveira.

Fight and Fit Bussolengo Corsi di Brazilian Jiu Jitsu a Bussolengo (Verona).

Clicca per vizualizare l’evento su Facebook: OpenDay.

– Foto del primo Open Day a Bussolengo. (Foto di Massimiliano Zucchi)

Fight and Fit Bussolengo Corsi di Brazilian Jiu Jitsu a Bussolengo (VR).

Fight and Fit Club
Via Verona, 49/A, 37012 – Bussolengo (VR)

F.lli Leteri, BJJ per i praticanti di Ju Jitsu Tradizionale e Ne Waza

Prof. Marcel Leteri Sasso Oliveira docente di Ne Waza / Brazilian Jiu Jitsu allo Stage Nazionale AIJJ a Trevi 2014.

“È stata davvero una bella esperienza, sono stati 3 seminari con circa 50-60 persone, massimo rispetto da parte dei atleti e insegnanti del Ju Jitsu Tradizionale.
Il BJJ targato Fratelli Leteri – Brazilian Jiu Jitsu Academy è stato molto apprezzato da tutti.”

Prof. Marcel in seminario di Brazilian Jiu Jitsu / Ne Waza a Trevi, organizzato dalla AIJJ.

Prof. Marcel in uno dei seminari di Brazilian Jiu Jitsu / Ne Waza a Trevi (PG)

F.lli Leteri, BJJ per i praticanti di Ju Jitsu Tradizionale e Ne Waza

Seminario di Brazilian Jiu Jitsu organizzato da Raffaele Buovolo e AIJJ per i praticanti di Ju Jitsu Tradizionale e Ne Waza.

Hotel Della Torre Trevi

Primo appuntamento Sabato 06 settembre alle 10.30, con un secondo appuntamento al pomeriggio alle 17.00.
Domenica ultimo seminario alla mattina.

Prof. Cintura Nera:
Marcel Leteri Sasso Oliveira
Fratelli Leteri – Brazilian Jiu Jitsu Academy
Oss

Lezione prova di Brazilian Jiu Jitsu a Bussolengo

Il prossimo sabato, 13, a partire dalle 10.00 la palestra Fight and Fit Club di Bussolengo offrirà lezioni prove gratuite di Brazilian Jiu Jitsu.

I corsi di Brazilian Jiu Jitsu / Grappling sono tenuti da un Maestro Cintura Nera, ovvero il Campione Europeo Marcel Leteri Sasso de Oliveira.

Fight and Fit Bussolengo Corsi di Brazilian Jiu Jitsu a Bussolengo (VR). Fight and Fit Bussolengo Corsi di Brazilian Jiu Jitsu a Bussolengo (VR).

Fight and Fit Club
Via Verona, 49/A, 37012 – Bussolengo (VR)

F.lli Leteri Brazilian Jiu Jitsu Verona al Rio Grappling Camp

Articolo del blog MAXBJJ

Rio Grappling Club Brazilian Jiu Jitsu Summer Camp 2014

Bilancio più che positivo del sesto Camp estivo del Rio Grappling Club. Assieme all’inossidabile Giuseppe Volo ci siamo uniti agli altri ragazzi/e provenienti dalla Sicilia, Liguria Emilia Romagna, Scozia, Romania, Moldavia, Croazia e Stati Uniti.

Superba la location all’interno di un camping 4 stelle dotato di tutti i comfort al Lido degli scacchi nella camargue italiana ovvero le valli del Comacchio.

La presenza di 4 cinture nere: Roberto Atalla, Marcel Leteri (Fratelli Leteri Brazilian Jiu Jitsu Verona), Gianluca Boni e Davor Pocijak ha permesso a tutti i presenti di poter apprendere diversi stili di lotta e tante nuove interessanti dritte da poter utilizzare nello sparring e in gara.

Tre sessioni di allenamento con e senza gi senza tralasciare nulla. Warm Up in stile Bjj, Judo e lotta/grappling, Drills allo sfinimento, tecniche sopraffine mostrate principalmente da Marcel Leteri, e tanto sparring condizionato e libero.

Sotto lo tensostruttura che ospitava i 100m2 tutti a lottare, giovani e meno giovani accomunati dalla stessa passione. Alla fine tante cinghiate: promossi a nera Davor, Erik e Andrea, tutte meritatissime. Torno a casa con due grau sulla marrone e diverse tecniche su cui lavorare con i miei ragazzi. Grazie a tutti per la bella esperienza. OSU

Articolo originale:
http://maxbjj.blogspot.it/2014/09/rio-grappling-club-summer-camp-2014.html

Prof. Marcel (F.lli Leteri Brazilian Jiu Jitsu - Verona)

Prof. Marcel Leteri mentre insegna al VI Rio Grappling Summer Camp 2014.

IBJJF Europeo No Gi 2014 – JIU JITSU 360º

IBJJF Europeo No Gi 2014 – É CAMPEÃO!

IBJJF Europeo 2014 No Gi – Galleria Fotografica